Chi siamo

Chi sono

Mi chiamo Alessia e lavoro come editor freelance, collaborando con scrittori e case editrici. Non sono nata a Milano, pur abitandoci da vent’anni, e forse è per questo che continuo ad avere nei suoi confronti uno sguardo stupito. Sono curiosa di natura e girovagare per la città mi diverte, mi ispira e spesso mi schiarisce anche le idee. Per costruire Milanochemipiace ho camminato parecchio, ho scoperto luoghi bellissimi, ho incontrato persone sorprendenti, ho ascoltato le loro storie e mi sono innamorata mille volte di questa città. Alcuni la reputano bruttina, difficile, lontana anni luce dalla bellezza immediata di altre città italiane, ma per me è solo affascinante. Che dire, mi piace.

Naturalmente, per realizzare Milanochemipiace è stato indispensabile il contributo di molte altre persone: i loro nomi sono elencati nei Crediti e contatti.

Come nasce Milanochemipiace?

L’idea mi è venuta a parecchi chilometri di distanza da Milano. Ero di passaggio a Copenaghen per soli due giorni e, al di là delle solite guide, avrei voluto immergermi nella città nel modo meno turistico possibile: un pranzo al sole, una passeggiata al parco, un giretto in qualche negozio carino, una cena in un bel posto. Alla fine me la sono cavata, cercando sul web e chiedendo consigli a persone incontrate per caso. Se però avessi potuto attingere ai suggerimenti di un abitante della città con un gusto simile al mio, mi sono detta, le cose sarebbero state più facili. Da lì, una volta tornata a casa, il passo è stato breve: perché non fare io una cosa simile per Milano?

Che cos’è Milanochemipiace? 

Non è una guida nel senso tradizionale del termine, ma una scelta di luoghi e avvenimenti suddivisi in categorie, tutti accomunati da uno stile che rappresenta la Milano che mi piace. Tra gli indirizzi selezionati, troverete nomi arcinoti e luoghi poco conosciuti, classici intramontabili e posti appena aperti, perché la Milano che mi piace è una città ogni giorno diversa, fatta di grande e piccolo, alto e basso, leggero e profondo, vecchio e nuovo. Non troverete tutto quello che c’è a Milano, ma soltanto quello che piace a me. E che mi piacerà, perché i contenuti verranno costantemente aggiornati, con l’aggiunta di nuovi indirizzi e l’eventuale revisione di quelli esistenti.

A chi si rivolge Milanochemipiace?

Si rivolge a tutti quelli che condividono con me una certa idea della città: turisti di passaggio che vogliono andare dritti al cuore di Milano; visitatori che per lavoro tornano spesso in città e hanno già sperimentato le guide più classiche; milanesi distratti che hanno smesso di guardarsi attorno o che, semplicemente, hanno voglia di vedere il luogo in cui abitano da un altro punto di vista.